il miglior regalo da fare al tuo cane

Una volta si era soliti dire che il cane è il miglior amico dell’uomo.

Oggigiorno, per molti di noi, il cane è più di un amico. È un membro della famiglia, un compagno fidato, spesso è visto come un bambino, percepito quasi come un figlio.

In effetti il cane è un animale che stimola l’istinto materno come pochi altri.

È dipendente, è bisognoso di continue attenzioni e coccole, ricerca la vicinanza del suo padrone costantemente ed affettuosamente, ricordando in tutto e per tutto il comportamento di un bimbo con la sua mamma.

Quando si vive con un cane è impossibile non lasciarsi prendere un po’ la mano da questo e, inevitabilmente, cadere nella volontà di renderlo sempre felice, di dargli il meglio, di fare in modo che non gli manchi mai nulla e che si senta amato e ricoperto d’affetto.

Cosa si può comprare per il proprio cane, per essere sicuri che abbia tutto il necessario per vivere una vita agiata e soddisfatta?

È argomento di molte polemiche, per esempio, il discorso sull’abbigliamento.

Ultimamente è scoppiata la moda di vestire i cani come se fossero persone, a volte in maniera francamente esagerata.

È però giusto dire che, in certe situazioni o per certe tipologie di cane, il vestiario può essere una necessità e non solo un vezzo del proprietario.

Ad esempio, un semplice e comodo impermeabile da utilizzare solo in caso di pioggia, può essere fondamentale per evitare di dover ricorrere al phon più volte al giorno dopo la solita passeggiata.

Se è vero che i cani non amano particolarmente farsi mettere degli abiti è altrettanto vero che una seduta di asciugatura li stressa molto di più.

Per i cani anziani, convalescenti, cagionevoli di salute o privi di sottopelo, per esempio, è invece caldamente raccomandato l’uso di un cappottino nella stagione fredda.

Così come alcune razze canine, come ad esempio alani, levrieri e chihuahua possono avere necessità di una felpa anche in casa, nelle giornate più rigide, essendo cani con un sistema termoregolatore poco efficiente

. L’importante è non cedere eccessivamente al richiamo della moda ma scegliere dei capi semplici e comodi, che non limitino il cane nei movimenti e non gli impediscano di svolgere tutte le sue attività, giochi compresi.
Un altro accessorio indispensabile da regalare al proprio cane è un guinzaglio con collare o pettorina adatto a lui, che gli consenta di godere appieno delle passeggiate.

I cani adorano uscire ed attendono il momento del giretto col padrone con grande ansia ed entusiasmo.

È giusto, quindi, non rovinarglielo con un guinzaglio troppo corto che gli impedisca di annusare in giro o con un collare scomodo.
Infine, ricordiamo che i cani adorano giocare: per loro il gioco non è solo mera attività ludica ma comunicazione.

Quindi, senza senso di colpa alcuno, sommergiamoli pure di giocattoli: non significherà viziarli ma fornire loro degli strumenti sui quali poter scatenare la propria natura.

L’importante è scegliere giochi di buona qualità, correttamente certificati ed adatti alla taglia del cane.

Giochini troppo piccoli, infatti, potrebbero essere ingoiati da cani di grossa mole mentre quelli troppo grandi non darebbero soddisfazione a cagnolini piccoli, che non riuscirebbero a gestirli.